Il sindaco di Stintino incontra il ministro dell’Ambiente

Il sindaco di Stintino incontra il ministro dell’Ambiente

A Roma Antonio Diana parla del ruolo del paese nella comunità del Parco e invita Gian Luca Galletti al convegno sul centenario della Grande Guerra a settembre.

Un incontro per parlare di parco, del ruolo di Stintino nella comunità del Parco, quindi ancora dell’Asinara, dell’area pre-parco e dei rapporti con gli altri Comuni limitrofi. Questi alcuni degli argomenti che hanno caratterizzato il colloquio dei giorni scorsi tra il sindaco di Stintino Antonio Diana e il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti.

Il primo cittadino ha incontrato il rappresentante del governo Renzi nella sede di via Colombo a Roma. Per il sindaco di Stintino è stata anche l’occasione per illustrare i progetti che il Comune sta portando avanti in materia ambientale su un territorio a vocazione turistica e che per il 75 per cento rientra nelle aree Sic e Zps. Antonio Diana ha ricordato che Stintino sta portando avanti progetti di qualità ambientale come il Life che vede protagonista le Saline.

Il sindaco ha quindi consegnato nelle mani del ministro Galletti la cartella con la raccolta di fotografie storiche, edita dal Comune per il centenario della Grande Guerra, che ritraggono soldati e civili nei campi profughi realizzati sull’isola dell’Asinara nel 1915, durante il primo conflitto mondiale. Antonio Diana ha quindi invitato il ministro a presenziare all’incontro di settembre, quando a Stintino si terrà il secondo convegno internazionale dedicato alle celebrazioni del centenario della Grande Guerra.

Fonte: Sardegna Dies