Tags Post taggati con "Beata Vergine della Difesa"

Beata Vergine della Difesa

544
Sagra del Pesce
Sagra del Pesce

DETTAGLI EVENTO

10 settembre 2016 – ore 21:00

La sera del 10 settembre 2016, alle ore 19:00 tutti in Piazza dei 45, per la festa patronale di Stintino dedicata alla Beata Vergine della Difesa.

Alle 19:00 apertura degli stand e alle 21 le premiazioni delle gare sportive.

Sarà il delicato profumo di pesce arrosto, cucinato alla griglia dalle mani esperte dei pescatori stintinesi, ad accogliere quanti vorranno partecipare alla consueta “Sagra del pesce”.

Gli stand si apriranno alle ore 19:00 sulla Piazza dei 45, l’area dedicata alle famiglie che nel 1885 fondarano il paese, mentre alle ore 21:00 sul palco si svolgeranno le premiazioni delle gare sportive che si sono svolte durante la settimana.

MAPPA INTERATTIVA

Domani con un doppio concerto prendono il via i festeggiamenti per la Beata Vergine della Difesa.

Sarà il doppio concerto di Ginevra di Marco e di Piero Marras a dare il via domani, 3 settembre, ai festeggiamenti per la patrona di Stintino, la Beata Vergine della Difesa.

Nella piazza dei 45, l’area dedicata alle famiglie che fondarono il paese di pescatori, a esibirsi per prima dalle 20,30 sarà Ginevra di Marco l’artista toscana che domenica riceverà a Siligo il premio Maria Carta. La cantante è una accurata ricercatrice e interprete della tradizione musicale italiana. Dal palco non mancherà di far ascoltare al pubblico stintinese canzoni quali, per citarne alcune, Malarazza, Io/Tu, La rete, Amara Terra Mia, Hannorè, lavori tra i più conosciuti e tratti da gli album Disincanto, Stazioni lunari prende terra a Puerto Libre e Donna Ginevra.

Alle 21,30 sarà la volta di uno dei grandi cantautori sardi, Piero Marras. L’artista, una delle voci tra le più apprezzate della nostra isola, torna a Stintino a due mesi di distanza dalla sua ultima performance che lo vide protagonista al nuovo Museo della Tonnara.

Il cantautore nuorese troverà anche a Stintino l’occasione di festeggiare i suoi quarant’anni di musica e canzoni proponendo alcuni dei suoi pezzi più famosi e che compongono il suo vasto repertorio di brani in italiano e in sardo. Non mancheranno, di certo Funtanafrisca, Abbardente, A volte il cuore, Tumbu e tante altre.

La serata è organizzata dal Comune di Stintino e dal priore della Confraternita della Beata Vergine della Difesa Giovanni Diana.

1160
Una settimana di festa per la patrona di Stintino
Una settimana di festa per la patrona di Stintino

Tanti gli appuntamenti per le celebrazioni in onore della Beata Vergine della Difesa: si apre il 3 con i concerti di Ginevra di Marco e Piero Marras quindi giovedì 8 la processione a mare e i fuochi d’artificio, il 10 la sagra del pesce. Si chiude l’11 coni il passaggio della bandiera.

Inizieranno il 3 settembre quest’anno i festeggiamenti per patrona di Stintino, la Beata Vergine della Difesa. Una settimana ricca di appuntamenti quella organizzata dal priore Giovanni Diana e dedicata a concerti, giochi e attività sportive per i ragazzi ma anche per i più grandi, incontri dedicati alla fede e alla processione a mare quindi la sagra del pesce.

Primo appuntamento quindi sabato 3 settembre con un doppio concerto che, alle 21, porterà sul palco di piazza dei 45 prima Ginevra di Marco, che domenica riceverà il premio Maria Carta, quindi il cantante Piero Marras.

Martedì 6 settembre, alle 20, il Circo Mobile farà divertire piccoli e adulti nella piazza dei 45.

Mercoledì 7 settembre si inizia alle 15,30 con la corsa dei sacchi in via Sassari, quindi alla 18,15 i vespri solenni e la messa nella chiesa parrocchiale dell’Immacolata concezione. Alle 20, in piazza Cala d’Oliva, il pubblico potrà assistere al concerto della Banda musicale Canepa. Alle 21, invece, piazza dei 45 ospiterà il concerto del gruppo Ruseddu e l’esibizione del gruppo Feminas che danzerà con il coinvolgimento del pubblico.

Giovedì 8 settembre ricca giornata di appuntamenti: alle 11 il palio remiero nella rada del porto Mannu. Il pomeriggio, alle 17, il sindaco Antonio Diana e le autorità civili e militari deporranno una corona di alloro ai piedi della lapide dedicata ai caduti in guerra, quindi, dopo la messa, avrà inizio la suggestiva processione a mare con il lancio di una corona di fiori per i caduti in mare. Alle 19,30 il priore, nella piazza del Municipio, offrirà una degustazione di biscotti e vino bianco. Alle 21,30 sul lungomare Colombo si potrà assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio, a seguire in piazza dei 45 il concerto dei Banditi e Campioni.

Sabato 10 settembre, alle 19 nella piazza dei 45, l’immancabile sagra del pesce e alle 21 la premiazione delle gare sportive.

La festa si chiuderà domenica 11 settembre. La mattina alle 11 tutti al porto Minori per l’albero della cuccagna. Alle 14 la Confraternita della Beata Vergine della Difesa si riunirà per l’elezione del nuovo priore. Quindi alle 18 la messa, la processione e lo scambio della bandiera tra il priore uscente e quello nuovo. Il nuovo priore saluterà i cittadini in piazza del Municipio, dove sarà offerta una degustazioni di biscotti e di buon vino bianco.

NEWS

Neolaureato? Tips and Tricks per trovare lavoro

178
L’infografica con tutti i suggerimenti per prepararsi ad un colloquio di lavoro Nonostante a marzo 2017 la disoccupazione giovanile registrata fosse ai minimi degli ultimi...

EVENTI