Eventi
Eventi di Stintino - Nell'app vengono visualizzate nel pannello "Eventi"

0 726
Il futuro dell'aeroporto del Nord Ovest Sardegna e dello sviluppo del sistema turistico
Il futuro dell'aeroporto del Nord Ovest Sardegna e dello sviluppo del sistema turistico

DETTAGLI EVENTO

7 ottobre 2016 – ore 15:00

Venerdì alle 15 ad Alghero un incontro aperto a tutti i cittadini, imprenditori e associazioni che potranno portare il loro contributo.

Quali strade percorrere e attuare per decidere le azioni da adottare per superare le gravi difficoltà vissute dal sistema turistico ed economico a causa delle incertezze sul futuro dell’aeroporto del Nord Ovest Sardegna, storica porta d’accesso all’isola.

Saranno questi i temi della manifestazione pubblica in programma venerdì 7 ottobre 2016, alle ore 15, in piazza Lo Quarter ad Alghero.

Un’occasione per ribadire il diritto alla mobilità dei sardi, alla necessità di un’adeguata programmazione per lo sviluppo del sistema turistico, pesantemente ridimensionato anche nella stagione estiva in larghi settori dei servizi extra-alberghieri. Concetti richiamati con forza più volte dal Comitato di coordinamento territoriale sul trasporto aereo composto da decine di sindaci, dai vertici del sistema delle imprese e dai rappresentanti sindacali dei lavoratori.

Anche il Comune di Stintino sarà presente all’incontro: «Dopo Alghero, anche noi non possiamo che sentirci parte lesa – afferma l’assessore al Turismo Angelo Schiaffino – perché Stintino e il settore turistico del nostro paese risentono della crisi dello scalo aeroportuale. Noi parteciperemo per sostenere l’importanza della presenza dei voli low cost e di una programmazione in tal senso».

All’incontro di venerdì, allora, sarà importante la presenza di cittadini, associazioni, imprenditori e forze politiche che potranno portare il loro prezioso contributo.

MAPPA INTERATTIVA

0 677
Dal mare al museo: archeologia al Mut
Dal mare al museo: archeologia al Mut

DETTAGLI EVENTO

8 ottobre 2016 – ore 18:00

Si arricchisce di nuovi pezzi l’allestimento del Mut. Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, infatti, ha concesso l’esposizione di un vaso askoide a forma di tonno, proveniente dallo scavo della necropoli di San Simplicio (Olbia), tre anfore intatte e un fondo di anfora contente residui di salsa di pesce, provenienti dal sito subascqueo di Cala Reale all’Asinara, e sedici vertebre di tonno, che arrivano dalla Tonnara di Perdasdefogu, a Sorso, dove una mareggiata, negli anni 90, ha portato alla luce alcune strutture della tonnara attiva nel 1600 e un “cimitero di pesci”, con un cospicuo numero di ossa di tonno. I nuovi reperti saranno presentati nella Sala conferenze del Mut, alla presenza del sindaco di Stintino Antonio Diana, del rettore dell’Università di Sassari Massimo Carpinelli, della soprintendente Maura Picciau, della Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per le province di Sassari, Olbia-Tempio e Nuoro e della curatrice del Mut Esmeralda Ughi. Ci porteranno alla scoperta dei nuovi reperti Rubens D’Oriano, Daniela Rovina e Gabriella Gasperetti, funzionari della Soprintendenza, Barbara Wilkens del Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio dell’Università degli Studi di Sassari e Alba Canu, restauratrice presso il Centro di restauro e conservazione dei Beni Culturali di Li Punti. Il direttore scientifico del Mut, Salvatore Rubino, presenterà uno dei contributi video che fanno parte dell’allestimento multimediale, “Il tonno tra archeologia e scienza”. A coordinare la serata sarà Luca Bondioli, responsabile della sezione di Antropologia e Archeozoologia del Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini” di Roma, mentre le conclusioni saranno affidate all’archeologa Valentina Porcheddu, inviata del quotidiano il manifesto. La serata si concluderà, come di consueto, con una degustazione di vini della Cantina Santa Maria La Palma.

MAPPA INTERATTIVA

0 1046

DETTAGLI EVENTO

23 settembre 2016 – ore 19:00

Lo staff dello Stintino Calcio vi invita alla presentazione della nuova formazione della squadra che parteciperà al campionato di Promozione Girone B per l’anno 2016-2017.

Tra i relatori vi saranno il Presidente Angelo Schiaffino ed il Mister Stefano Udassi mentre il moderatore dell’evento sarà Giulio Martinetti.

Si discuterà della composizione della nuova rosa, degli obiettivi di campionato e della campagna abbonamenti.

Al temine dell’evento è previsto un rinfresco per tutti i presenti.

MAPPA INTERATTIVA

0 567
In bicicletta per la Settimana europea della mobilità sostenibile
In bicicletta per la Settimana europea della mobilità sostenibile

DETTAGLI EVENTO

21 settembre 2016 – ore 10:00

Bambini, mamme e amministratori comunali mercoledì in sella con “PedaliAmo Stintino”.

Tutti in sella alla propria bicicletta perché Ambiente e sport è un binomio vincente e la mobilità sostenibile rappresenta un’opportunità per migliorare il clima e la vivibilità delle nostre città. Con “PedaliAmo Stintino”, in programma il 21 settembre alle ore 10, il paese costiero dice sì all’edizione 2016 della “Settimana europea della mobilità sostenibile”. Con l’adesione al progetto regionale “Bicimipiaci” che riunisce le iniziative sulla ciclabilità e mobilità sostenibile, il paese che si affaccia sul Golfo dell’Asinara sarà protagonista a pieno titolo della manifestazione che, in Sardegna, coinvolge anche altre 21 amministrazioni locali.

Nel comune è presente un circuito ciclopedonale che dal paese conduce alla Pelosa, quindi un altro tratto in prossimità della Tonnara e un altro ancora alle Saline. È in fase di appalto, infine, il ponte che congiungerà proprio i tratti tra la Tonnara e le Saline.

Quest’anno l’amministrazione comunale di via Torre Falcone ha organizzato una ciclopedalata all’interno del paese, con il coinvolgimento degli alunni delle scuole elementari e medie.

«Saranno loro i veri protagonistiafferma l’assessore comunale alla Pubblica istruzione Antonella Mariani che segue l’organizzazione della mattinatache parteciperanno con le loro biciclette. Vorremmo, però, che l’evento coinvolgesse anche gli adulti. E per questo abbiamo invitato a partecipare anche le mamme con i loro passeggini».

«Abbiamo aderito anche quest’annoafferma il sindaco Antonio Dianaperché l’iniziativa rispecchia l’animo ambientalista del nostro paese. Vogliamo sensibilizzare i cittadini sulle conseguenze positive che derivano dalle scelte di mobilità sostenibile. Si tratta cioè di decisioni che, oltre a ridurre le emissioni di gas climalteranti, l’inquinamento acustico e la congestione dei centri urbani, possono avere dei risvolti proficui per il benessere delle nostre comunità».

Sul circuito scelto per la pedalata ci saranno anche gli amministratori, con il sindaco, la giunta e i consiglieri che anche questa volta si cimenteranno con le loro biciclette in un tracciato che abbraccia tutto il paese.

Si partirà alle ore 10 da via Lepanto, all’altezza delle scuole elementari, e si proseguirà per il lungomare Cristoforo Colombo. Quindi una piccola salita che immette in via Asinara impegnerà i partecipanti che, poi, procederanno nuovamente su via Lepanto per tornare davanti alle scuole elementari.

Per l’occasione saranno distribuiti adesivi, magliette e gadget con i simboli della Settimana europea della mobilità sostenibile.

Programma completo scaricabile

MAPPA INTERATTIVA

0 570
Diari di viaggio: la mia Africa
Diari di viaggio: la mia Africa

DETTAGLI EVENTO

24 settembre 2016 – ore 18:00

Dal Ciad all’Etiopia. Dal deserto del Sahara alla valle del fiume Omo. Alberto Moravetti, archeologo, docente di Preistoria e Protostoria presso l’Università di Sassari, e Francesco Merella, fotografo, ci condurranno in un viaggio attraverso il continente africano, grazie alla condivisione dei reportage fotografici realizzati a partire dagli anni 90.

Alberto Moravetti si è recato in Ciad diverse volte, dal 1997 al 2015, per le sue ricerche archeologiche, insieme ad alcuni colleghi dell’Università di Sassari. Un gruppo interdisciplinare, che si è spostato dalle foreste alle montagne, alla scoperta di stazioni preistoriche all’aperto e pitture rupestri.
L’incontro di Francesco Merella con i popoli della Valle dell’Omo è avvenuto in diverse occasioni tra il 2008 e il 2014. L’interesse antropologico del fotografo si è focalizzato sui costumi e le usanze di un gruppo etnico che sta perdendo, gradualmente, la propria identità.

Due percorsi fotografici, il racconto di due esperienze, umane e professionali, differenti, ma entrambe vissute entro i confini del continente Africano. A seguire una degustazione di vini della Cantina Santa Maria La Palma

MAPPA INTERATTIVA

0 891
Sagra del Pesce
Sagra del Pesce

DETTAGLI EVENTO

10 settembre 2016 – ore 21:00

La sera del 10 settembre 2016, alle ore 19:00 tutti in Piazza dei 45, per la festa patronale di Stintino dedicata alla Beata Vergine della Difesa.

Alle 19:00 apertura degli stand e alle 21 le premiazioni delle gare sportive.

Sarà il delicato profumo di pesce arrosto, cucinato alla griglia dalle mani esperte dei pescatori stintinesi, ad accogliere quanti vorranno partecipare alla consueta “Sagra del pesce”.

Gli stand si apriranno alle ore 19:00 sulla Piazza dei 45, l’area dedicata alle famiglie che nel 1885 fondarano il paese, mentre alle ore 21:00 sul palco si svolgeranno le premiazioni delle gare sportive che si sono svolte durante la settimana.

MAPPA INTERATTIVA

NEWS

A Pozzo San Nicola la festa del patrono

0 4535
Tre giornate, dal 21 al 23 settembre, con la sagra della pecora, il concerto dei Tazenda e la processione del simulacro del santo per...

EVENTI