Mezzi Pubblici

Sardabus Stintino
Sardabus Stintino

Dal 1° giugno è operativa la tratta Stintino-aeroporto-Alghero. Prezzi invariati rispetto agli anni scorsi e cambio di orario per alcune corse.

Ritorna l’autobus che collega Stintino con Alghero. Dal 1° giungo, infatti, cinque corse, andata e ritorno, accorceranno le distanze tra il paese che si affaccia sul Golfo dell’Asinara e la città catalana. Il servizio sarà assicurato dalla Sardabus, toccherà Le Tonnare, Pozzo San Nicola, Fertilia aeroporto per arrivare appunto al capolinaea di via Catalogna ad Alghero, e durerà sino al 30 settembre. Come lo scorso anno la tratta Stintino-Alghero costerà 7 euro. Per chi salirà sull’autobus alle Tonnare, in direzione dall’aeroporto di Fertilia e viceversa, pagherà 6 euro.

I passeggeri che prenderanno il bus da Pozzo San Nicola per Alghero pagheranno 5 euro (e viceversa) mentre se andranno a Fertilia aeroporto pagheranno un biglietto di 4 euro. Da Stintino a Pozzo San Nicola e viceversa i passeggeri pagheranno 1,50 euro.

Rispetto allo scorso anno c’è una variazione negli orari. Per chi parte da Stintino, la prima corsa quest’anno inizierà alle 7,30 dalla spiaggia della Pelosa, mentre dal paese, con fermata in via Lepanto, partirà alle 7,40. Il mezzo farà sosta alle Tonnare, quindi a Pozzo San Nicola per arrivare poi all’aeroporto di Fertilia dopo circa un’ora dalla partenza da Stintino.

Il capolinea sarà sempre nel centro di Alghero, in via Catalogna. Le altre partenze da Stintino-La Pelosa per Alghero sono alle 9.50, 12.05, 14.20 e 18.15. Da Stintino paese invece 10, 12.15, 14.30 e 18.25. Cinque anche le corse da Alghero per Stintino: la prima parte da via Catalogna alle 9, quindi alle 11.25, alle 14.20, alle 16.35 e alle 20.05.

«La linea Stintino-aeroporto-Alghero è sempre state tra le più frequentate – afferma l’assessore al Turismo e Trasporti Angelo Schiaffinoe ogni anno il numero di chi la utilizza dimostra la validità della scelta fatta di richiedere l’istituzione di un servizio di grande utilità per la comunità e i turisti».

Fonte: Alguer.it

Foto invernali della spiaggia della Pelosa
Foto invernali della spiaggia della Pelosa

Che con determinazione del Responsabile del Settore Tecnico 1 n. 56 del 07/10/2013 è stato aggiudicato in via definitiva l’appalto per la realizzazione della rete ciclabile comunale.

Le informazioni sulla gara e le relative risultanze sono di seguito riportate.

Stazione appaltante: Comune di Stintino, via Torre Falcone n. 26, 07040 Stintino (SS) – Settore Tecnico 1.

Procedura di aggiudicazione: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando, esperita ai sensi del combinato disposto degli artt. 57, comma 6, e 122, comma 7, del D.Lgs 163/2006 e ss.mm.ii..

Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso determinato mediante ribasso sull’importo dei lavori posto a base di gara ai sensi dell’ art. 82 comma 2 lettera a) del D.Lgs 163/2006, pari a € 332.058,72 IVA esclusa di cui € 323.959,73 IVA esclusa quale importo a base d’asta ed € 8.098,99 IVA esclusa per oneri per la sicurezza (non soggetti a ribasso d’asta), determinato mediante ribasso percentuale sull’ importo a base d’ asta con esclusione automatica delle offerte anomale.

Ditta aggiudicataria: IMPRESA USAI LUIGI

Percentuale di aggiudicazione: 21,325%.

Importo di Aggiudicazione: € 254.875,32 oltre ad € 8.098,99 per oneri di sicurezza per un importo complessivo contrattuale di € 262.974,31

Il documento completo potrà essere visionato sul sito del Comune di Stintino.

0 746

STINTINO – Sul territorio comunale due nuove fermate dell’autobus: sono state attivate in questi giorni dall’Arst su richiesta dell’amministrazione comunale. Le fermate sono state posizionate sulla strada provinciale numero 34, una all’altezza della località “Nanni Doro” e l’altra nella zona di Cala Reale, tra via Cala di Rena e via Tumbarinu.

Una richiesta, quella effettuata dal Comune, che nasce soprattutto in considerazione dell’espansione abitativa che sta interessando la zona di Tanca Manna, di Cala Reale e dell’Isolotto. «Qui – afferma l’assessore Angelo Moschella che, in collaborazione con l’assessorato comunale ai Trasporti, ha seguito da vicino la richiesta di attivazione delle due fermate – in pochi anni sono aumentati i residenti, con tante famiglie con giovani studenti che ogni mattina devono andare a scuola a Porto Torres e Sassari. Questo permette di evitare loro i disagi per gli spostamenti».

Una esigenza che è sorta anche nelle zone dell’agro. Per questo motivo l’amministrazione comunale ha chiesto alla Regione l’attivazione di una fermata in località “Nanni Doro”.

La fermata di Cala Reale si inserisce tra la fermata di Stintino paese e quella Hotel Rocca Ruja, mentre quella di “Nanni Doro”, sempre sulla strada provinciale numero 34, viene effettuata dall’autobus di linea tra quella di “Nodigheddu” e “Cuile Nuovo”, altre due località dell’agro stintinese.

fonte: stintinonotizie.it

NEWS

Imposta di soggiorno, al via i corsi per gli operatori turistici

0 5996
Venerdì 17 agosto la sagra del maiale allo spiedo in piazza dei 45, sabato 18 agosto lo spettacolo Teatri di Mare e domenica il...

EVENTI